giovedì 14 agosto 2014

Performance

"...allora? Come sono andato?"
"Sei stato davvero bravo"
Il suo sorriso era sincero, ristoratore.
"Adesso puoi anche accenderti una cicca ...te la meriti" aggiunse strizzandomi l'occhio.
Dopo tre ore? Certo che sì! Mi riempii i polmoni dell'aria frizzante della notte. insieme al fumo di sigaretta e a una smisurata quantità d'orgoglio.
Lei mi raggiunse sul balcone.
"Ce la fai ancora?"
"...beh, insomma."
"Una mezzoretta?"
Come fai a dirle di no?
"Dai, ti porto una bella birra ghiacciata" aggiunse, mettendomi una mano sulla spalla.
Benedetta ragazza. Sa come ottenere ciò che vuole.
Così, dopo aver cucinato per tre ore, adesso mi toccano pure i piatti e le pulizie.
Accidenti all'aiutante e quando s'è ammalato!

Nessun commento:

Posta un commento